Modernizzazione applicazioni

La modernizzazione delle applicazioni digitali: una priorità strategica delle aziende per poter competere nel mondo di oggi e stare al passo con i tempi​

IL PROBLEMA DELLE AZIENDE DI OGGI​

La modernizzazione delle applicazioni oggi è tra le priorità strategiche di business. ​

Le applicazioni tradizionali (legacy) infatti:​

  • Sono poco flessibili: introdurre o modificare funzionalità o integrare altri sistemi è difficoltoso e questo frena la possibilità di soddisfare le sempre più pressanti esigenze del business;​

  • Presentano limiti di usabilità, vincolata da tecnologie obsolete e non rispondenti alle aspettative dei nuovi utenti nativi digitali;​

  • Sono spesso poco manutenibili, per la stratificazione degli interventi svolti nel passato e il debito tecnico accumulato, oltre che per la difficoltà di trovare nuovo personale con le necessarie competenze​.

Le applicazioni legacy, quindi, non sono in grado di garantire le caratteristiche di apertura e agilità oggi indispensabili per attuare la trasformazione digitale di un'impresa.​

COSA VUOL DIRE MODERNIZZARE LE APPLICAZIONI

4 tipi di modernizzazione delle applicazioni: Enrichment, Rebuilding, Data/BL Wrapping, Refactoring

La modernizzazione a volte coincide con un porting tecnologico, che mantiene gli stessi casi d'uso, ma più spesso è anche l'occasione per ripensare ed evolvere le funzionalità applicative, per dare una risposta alle esigenze aziendali bloccate da anni a causa della difficoltà di soddisfarle con i vecchi rigidi sistemi.​

​ Dal punto di vista architetturale, è possibile optare per un intervento radicale verso un modello architetturale cloud-native o per un approccio più graduale, conservando in una prima fase l'attuale modello di dati e/o logica di business, incapsulato in uno strato di API per consentire il rinnovamento della user experience, l'espansione dei canali di fruizione, l’estensione funzionale e integrazione con altre applicazioni.​

Sono inoltre adottati essenziali pratiche e strumenti DevOps sia in fase di progetto che per la successiva gestione (test automation, CI/CD, orchestrazione container, log collection, monitoring)​.

WebScience negli anni ha messo a punto una propria metodologia originale ed un insieme di strumenti denominati W-Smart a servizio della modernizzazione applicativa. Il framework W-Smart (WebScience Simple Metrics, Artifacts, Repository and Tools), unito alla metodologia Agile, è in grado di contenere tempi e costi e di garantire un approccio incrementale ed iterativo orientato alla generazione di valore.​

I BENEFICI​

La modernizzazione delle applicazioni aziendali è una leva strategica per garantire la continuità operativa e sostenere l’evoluzione di business:

I benefici della application modernization: migliora la  manutenibilità​  del software, Aumenta la flessibilità:  facilita l’evoluzione funzionale​,Aumenta la velocità di rilascio  del software​, Migliora la  scalabilità​, Semplifica le integrazioni con altri sistemi​, Abilita la migrazione al cloud​, Permette di ridurre il debito tecnico e recuperare know-how​, Abilita l’adozione/integrazione di tecnologie emergenti​, Nuova user experience, facilita l’onboarding degli utenti e aumenta la produttività​

SCOPRI DI PIU'

compila il form per chiedere maggiori informazioni